Moda sposa 2017: le tendenze del nuovo anno

La moda sposa è un vortice di suggestioni che attinge dall’immaginario fiabesco e da quello urbano, intrecciando stili e linee in creazioni spettacolari e ricche di fascino. La stagione 2017 sarà all’insegna dell’originalità e della rottura degli schemi, in cui la donna moderna, urbana e intrigante si prenderà la scena. Ecco i trend più in voga della nuova stagione.

Vintage

Lo stile vintage si conferma ancora una volta uno dei più apprezzati dagli stilisti. Motivi floreali intessuti nel tulle e nel pizzo, gonne svolazzanti e che strizzano l’occhio alle suggestioni hippie, capigliature che giocano con le fascinazioni della treccia e dei virtuosismi più particolari dominano le passerelle e realizzano motivi sartoriali che riprendono i temi degli anni ‘60 attualizzandoli in una cornice sexy e post-moderna.

Pizzo

Il pizzo, da sempre tessuto principe della moda sposa, sarà ancora più centrale nel corso dell’anno. Utilizzato per realizzare interi abiti, ricami e impunture, donerà eleganza e seduzione a corpetti e strascichi, nelle sue molteplici varianti di trame e sfumature cromatiche.

Seduzione e modernità

La sposa 2017 è moderna, urbana, figlia del proprio tempo. Le linee più succinte esalteranno donne in forma e sexy, che non rinunciano a sentirsi donne prima che spose e che non provano inibizioni a mostrare le proprie forme. Uno stile sempre più urbano che caratterizza la moda abiti da sposa. La moda sposa va sempre più verso il desiderio di attualizzarsi e di mostrare coerenza con i tempi che la pongono in essere.

Spregiudicatezza

Le spose più originali e ardite troveranno una vasta gamma di vestiti che rompono di netto con le convenzioni e che si abbandonano nelle linee più innovative e spregiudicate, in cui non mancano gli abbinamenti cromatici tra bianco e nero, spacchi, scollature, intagli del tutto nuovi e dal design che spezza il filo con il passato in favore di un’ottica che tende al nuovo e alla creazione di soluzioni alternative.