Istick: Nuova batteria compatta

I prodotti della serie Istick sono una interessante novità nel settore delle sigarette elettroniche. Questo perché di tratta di un dispositivo dalle dimensioni contenute, che sta comodamente sul palmo di una mano, e dal design squadrato che ricorda un piccolo box.

Differenza tra Istick e le altre sigarette elettroniche

La prima differenza che possiamo notare tra Istick e le sigarette elettroniche più tradizionali riguarda la forma di questo oggetto.
Infatti le prime sigarette elettroniche hanno cercato di imitare la forma e le dimensioni delle sigarette tradizionali.
Ma dal punto di vista pratico non è detto che avere una sigaretta elettronica di forma allungata sia utile, in effetti questa forma è stata scelta solo per ricordare l’aspetto di una classica sigaretta con il tabacco.
Da questo punto di vista Istick è un passo avanti perché il design di questo prodotto nasce per essere pratico e comodo da usare. La struttura quadrata e compatta è molto comoda da trasportare, ed oltre a questo il prodotto è disponibile in vari colori che gli conferiscono un aspetto più allegro e giovanile. Sopratutto se facciamo il paragone con i soliti colori con tonalità sul grigio scuro di questo tipo di prodotti.

iStick 50W_09

Le principali caratteristiche di Istick

Istick presenta parecchie funzioni utili dal punto di vista pratico, ad esempio è dotato di un display che mostra i principali parametri del dispositivo. Questo ci permette di tenere sotto controllo il livello di carica della batteria, oppure il voltaggio dell’apparecchio.
Istick è dotato di un meccanismo molto semplice ed intuitivo per regolare il voltaggio, infatti possiamo aumentare o diminuire a nostro piacimento il voltaggio utilizzando dei comodi tasti a forma di freccia.

La batteria di Istick

La batteria di Istick è molto compatta, ma nonostante questo è piuttosto potente e dura abbastanza a lungo. Ricaricare il dispositivo è molto semplice e si può fare praticamente ovunque, la ricarica avviene collegando l’Istick ad una normale presa USB tramite un apposito cavetto.
Questo significa che possiamo ricaricare il dispositivo anche solo collegandolo alla presa USB di un computer o notebook. In genere ricaricare completamente la batteria è una operazione veloce, che richiede meno di tre ore.

Versioni ed accessori per Istick

Istick è venduto in differenti versioni che variano a seconda della potenza o delle dimensioni del prodotto. I modelli più diffusi sono quelli da 50W e da 30W, oltre a questi due esistono dei modelli di dimensioni ancora più piccole come il Mini Istick.
Il Mini Istick è una versione di dimensioni ridotte e resa più semplice da usare dell’Istick da 20W. Questo modello è adatto per chi cerca un prodotto poco potente ma estremamente facile da trasportare. Viste le dimensioni ridotte anche la batteria dura meno a lungo. Ma da un altro punto di vista ci vuole meno tempo per effettuare una ricarica completa.
Nei negozi specializzati possiamo trovare parecchi accessori dedicati ad Istick, come ad esempio una serie di skin che possono aiutarci a personalizzare il prodotto in modo unico. Personalizzare il dispositivo può essere anche una valida idea per chi vuole fare un regalo originale ed unico.
Un altro accessorio piuttosto utile è la custodia per Istick, che permette di proteggere il dispositivo e di non rischiare di perderlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *