Come non cedere alla tentazione di fumare: 3 rimedi

Dire una volta per tutte addio alla sigaretta può non essere semplice. C’è chi si aiuta con prodotti per smettere di fumare, chi fa tutto da solo e chi invece necessita anche di un vero supporto psicologico. Ciò che accomuna ogni ex fumatore, però, è la voglia di non ricascarci più per nessuna ragione al mondo.
Ebbene, ma come fare a non cade più in tentazione e abbandonare il tabagismo per davvero? Ecco qui di seguito qualche consiglio efficace da applicare.

1. Non frequentate luoghi per fumatori

Quando si è dipendenti dal fumo, anche solo respirare da lontano quell’odore può indurre a ricascarci di nuovo. Per far sì che ciò non accada, evitate per quanto possibile luoghi frequentati da fumatori. Provate a recarvi solo in posti nella quale il fumo è bandito o dove comunque sapete che il rischio di trovarvi davanti ad una sigaretta è molto basso. Sarebbe bene, anche, evitare di frequentare conoscenti e/o amici che fumano: non parliamo chiaramente di chiudere ogni rapporto ma di evitare uscite o impegni per un certo periodo con persone che potrebbero comunque fumare davanti a voi.

2. Buttate oggetti che vi riconducono al fumo

Il fumo non è solo composto dalla sigaretta. Esistono, infatti, una serie di oggetti che riconducono al gesto del fumare. Tra questi, ci sono gli accendini, i posaceneri, le caramelle contro l’odore di fumo e così via. Ebbene, un buon passo per cambiare vita potrebbe essere quello di gettar via ogni oggetto legato al fumo, in modo da non trovarvelo costantemente davanti e non aver paura di cedere alla tentazione. Così facendo, sarà molto più semplice non pensar più alla dannata sigaretta.

3. Colmate l’abitudine di fumare con qualcos’altro

Il fumo, più che un piacere, spesso diventa semplicemente un’abitudine a cui diventa molto difficile rinunciare. Per evitare tentazioni, cercate di colmare quel momento di pausa o quel gesto abitudinario con qualcos’altro. Nel momento in cui, arriva l’ora fatidica della sigaretta, cominciate a fare altro come una bella passeggiata, esercizi di respirazione e così via. Se la voglia è impellente, masticate un po’ di salvia oppure delle caramelle, che vi permettano di distrarvi e aver qualcosa in bocca di più salutare. Insomma, colmate il vuoto della sigaretta facendo altro e ne gioverete anche in termini di benessere psicologico oltre che fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *