I migliori film fantasy al cinema

Il genere fantasy

Il filone dei film fantasy al cinema è senza dubbio uno dei più cavalcati dai registi internazionali. Il mondo della fantasia con i suoi mille potenziali richiami verso creature mitologiche come vampiri, licantropi, extra-terrestri e quant’altro affascina da sempre non solo i telespettatori più piccoli – che sul grande schermo trovano proiettate non solo le loro paure più intime, ma anche i modi per sconfiggerle, nonché la possibilità di identificarsi con l’eroe di turno – ma anche i loro genitori e i grande, che attraverso il genere fantasy riescono a tornare bambini, anche solo per un paio d’ore.

I film fantasy al cinema fanno sognare, impauriscono ma fanno anche riflettere; si tratta infatti di un genere che si presta molto bene anche per fare autocritica alla società contemporanea, mostrandone la deriva futura o ipotizzando nuovi scenari futuri. Per questo motivo, il genere fantasy solitamente si carica di un forte valore simbolico e presente più di una chiave di lettura: da una parte c’è la lettura più semplice, quella che rimanda alla storia in sé, dall’altra c’è la lettura più profonda, quella che prevede anche la decodifica dei messaggi che il film intende lanciare, nonché del suo contenuto simbolico-metaforico.

Film fantasy al cinema: il caso Avatar

Il filone dei film fantasy al cinema è stato molto cavalcato dai registi di tutti i tempi, e ancora oggi – complici gli straordinari progressi fatti dalle tecnologie sceniche e soprattutto dagli effetti speciali, sempre più sofisticati e dai risultati sbalorditivi – resta tra i prediletti di tantissimi professionisti per due motivi in particolare: il film fantasy piace un po’ a tutti, ma soprattutto garantisce quasi sempre ottimi proventi in termini economici, se non addirittura incassi record.

Non è un caso, per esempio, che il film che ha totalizzato più incassi nella storia del cinema sia stato proprio un fantasy, ovvero il visionario Avatar del regista James Cameron, che con un’altro colossal, Titanic, aveva sì raggiunto risultati straordinari, ma non eguagliabili a quelli di Avatar. La pellicola, infatti, ha totalizzato 2,8 miliardi di dollari di guadagni in tutto il mondo, e per mesi è stato programmato in maniera quasi ossessiva anche nei cinema italiani, dove ha continuato imperterrito a riempire le sale.

Film Fantasy al cinema: il filone di licantropi e vampiri

Ma se Avatar veicolava moltissimi messaggi sociali, al cinema hanno fatto furore anche quei film fantasy che in realtà non raccontavano null’altro se non una bella (e nemmeno tanto originale) storia d’amore con lieto fine dopo tante difficoltà.

Il caso senza dubbio più emblematico è quello della saga di Twilight, con protagonista la giovane e ingenua Bella e il vampiro Edward Cullen, innamoratissimi ma impossibilitati ad avere un rapporto normale a causa delle loro diverse nature. La trilogia di Twilight (diventata poi una quadrilogia quando gli autori si sono resi conto del successo di questi film tratti da altrettanti libri fantasy) ha fatto sognare milioni di adolescenti e adulti in tutto il mondo, e rappresenta senza ombra di dubbio un’ulteriore testimonianza del fatto che i film fantasy al cinema funzionano alla grande, e che spesso – come in questo caso – non sono necessari neanche effetti speciali all’avanguardia.

Articolo suggerito da: http://cinema.sky.it/cinema/news/2016/07/12/migliori-film-fantasy-fantastici.html

Attori americani famosi: i riflettori sempre puntati su di loro

Essere star sempre spiate:

gli appassionati di gossip si nutrono di notizie.

Essere persone note attira l’occhio dei curiosi ancor di più se i personaggi sono attrici e attori americani famosi, i quali, dal punto di vista delle persone comuni, sono considerati irraggiungibili.

Di fatto questo stuzzica la curiosità da parte del pubblico di catturare le notizie di qualsiasi genere, sia pubbliche che private, in merito alla vita dei volti noti che si vedono apparire alla televisione oppure sul grande schermo.

Per conoscere tutte le curiosità, i film, i premi, degli attori americani famosi sky cinema ha messo ha disposizione una pagina dedicata agli attori in questione raggiungibile a questo sito cinema.sky.it/cinema/minisiti.html.

Alcuni nomi delle grandi star americane:

Dalla coppia Brad Pitt/Angelina Jolie al fascino intramontabile di George Clooney.

Guardando la prima pagina del sito di sky cinema sopra menzionato si evince che di attori americani famosi ce ne siano abbastanza e per tutti i gusti. Tra i primi posti non possiamo non citare la coppia di coniugi formata dall’attrice Angelina Jolie e dall’attore Brad Pitt.

Oltre ad essere belli esteticamente sono tra gli attori più premiati per la loro bravura. Entrambi impegnati anche sotto il profilo umanitario, hanno 6 figli di cui 3 naturali e 3 adottati. Scorrendo lo sguardo sugli altri volti noti, è possibile riconoscere quello di Scarlett Johansson, anche lei ha avuto modo di collezionare premi come miglior attrice protagonista e non e come miglior attrice teatrale.

Più o meno della stessa portata è l’attrice Jennifer Aniston. Molti sono i riconoscimenti da lei ottenuti, essendo impegnata nei diversi profili di attrice, doppiatrice, regista e produttrice. Notizie dagli Stati Uniti arrivano anche per Matthew McConaughey. L’attore bello e dannato, si è goduto a pieno la sua vita da ragazzo, mentre ora è regolarmente sposato e stringe nelle sue mani i suoi tesori, ha ben 3 figli e tanti riconoscimenti tra cui il premio Oscar e il Golden Globe come miglior attore. Non meno nota, se pur giovanissima, è l’attrice nonchè cantante Selena Gomez, sotto i riflettori per la sua storia avuta per circa 3 anni con il cantante Justin Bieber.

Tra gli attori americani famosi per eccellenza di questa prima pagina nominiamo il fascinoso George Clooney, il quale ha raggiunto il successo con la serie televisiva E.R. Medici in Prima Linea, approdando così ad Hollywood. Per anni sulle sue spalle la nomea di scapolo d’oro, dopo una relazione con la showgirl italiana Elisabetta Canalis, si è unito in matrimonio con una cerimonia blindata a Venezia nel 2014 con l’avvocato Amal Alamuddin.

Gli attori americani famosi non finiscono qui:

voltiamo pagina del sito.

La lettura si arricchisce spulciando le diverse pagine che il sito di sky cinema mette a disposizione degli internauti. Vengono menzionati attori da Vin Diesel, duro dentro sia nella vita privata sia nei personaggi che interpreta; a Robin Williams, definito attore completo ricoprendo ruoli sia drammatici che divertente per il grande e piccolo schermo. Di lui si ricorda la tragica morte avvenuta in casa sua per suicidio spinto dalla scoperta di essere gravemente malato. attori-americani-famosi-3

Si passa poi da Tom Cruise, noto sia per le sue opere cinematografiche anche per i suoi matrimoni finiti, a Cameron Diaz, ritenuta tra dall’Empire Magazine una delle star più sexy del mondo del cinema, la sua notorietà la si deve al ruolo in Chrlie’s Angels: più che mai, attualmente unita in matrimonio da più di 10 anni con Benji Madden componente del gruppo rock Good Charlotte.

Ad arricchire ancora la lista di attori americani famosi troviamo ancora una volta una bella donna, Anne Hathaway, scelta per i film Il Diavolo veste Prada, Alice in the Wonderland di Tim Burton, Il cavaliere oscuro – Il ritorno, Interstellar, che le fanno ottenere la vittoria agli Oscar e ai Golden Globe.

I nomi degli attori più giovani che vediamo sono quelli di Zac Efron, noto per serie televisive come Summerland e High School Musical; e Shailene Woodley, stella nascente del cinema hollywoodiano vanta già di aver affiancato attori del calibro di Geoge Clooney e un’importante nomination ai Golden Globe. Attrice di cinema è anche Kaley Cuoco che raggiunge l’apice del successo con le serie televisive Streghe e The Bing Bang Theory.

Concludiamo in bellezza con due grandi nomi del cinema Will Smith e Jonnhy Depp. Non hanno nulla da invidiare l’uno all’altro. Entrambi molto famosi. Il primo emerge grazie alla serie come Willy – Il principe di Bel Air e continua la sua ascesa al successo sia per ruoli comici che drammatici nei film La ricerca della felicità, Sette Anime, Io robot, Hitch – Lui si che capisce le donne. Mentre il secondo avvia la sua carriera con il film Nightmare: dal profondo della notte ma le partecipazioni più note sono nei film Nemico pubblico, Alice in the Wonderland, The Tourist, senza dimenticare il fondamentale ruolo di Jack Sparrow ne Il pirata dei Caraibi: Oltre i confini del mare.

I pettegolezzi e l’anima del gossip

Gossip si o no

I pettegolezzi sui personaggi famosi interessano tutti, anche quelli che si dicono poco avvezzi al gossip sia nostrano che dei personaggi noti oltreoceano.

La curiosità quindi non è solo esclusivamente donna e i pettegolezzi rendono più umani personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport, della musica, avvicinando i fan sempre di più alla loro popolarità. Relazioni, fidanzamenti, matrimoni, nasciate di figli, tradimenti, fine di una storia e vita privata che dovrebbe essere tenuta lontana dai riflettori, sono un aspetto dei personaggi famosi che stimola interesse e anche un po’ d’invidia in certi casi.

Per molti è un passatempo, per altri è l’unico modo per seguire la vita privata dei propri beniamini, ma è pur sempre una sorta di voyeurismo mediatico che ha dato origine a riviste patinate tra le più famose al mondo, con fiumi d’inchiostro versati su questo o quel VIP di turno, riscuotendo sempre un grande successo.

Salire all’onore delle cronache rosa capita un po’ a tutti i personaggi del cinema e della TV di altri campi in cui eccellono, negli Stati Uniti come in Italia.

Le prezzemoline

La prezzemolina del gossip del Bel Paese è certamente Belen che, dopo il suo lancio all’Isola dei Famosi, è stata sempre protagonista di infinite vicende di gossip, da Borriello a Corona, fino alla separazione dal ballerino Stefano De Martino.

A proposito di “premezzomoline”, come non citare Paris Hilton, l’ereditiera probabilmente più famosa d’America che si trova nei party più glamour, che fa tendenza nella moda e che si accompagna a questo o quel bel ragazzo semisconosciuto o famoso. Le fa concorrenza Kim Kardashan con il suo clan, che ha reso la propria vita un vero reality da interessare tutta America e oltre alle loro vicende.

Le riviste ma anche le trasmissioni che si occupano di pettegolezzi hanno costruito il loro successo e hanno conquistato il loro pubblico. L’affascinante George Clooney, ormai da decenni sulla bocca di tutti per i suoi veri o presunti flirt, finalmente ha capitolato sposando la bella Amal ed è sotto i riflettori in attesa di un erede.

Lo stesso Brad Pitt con Angelina Jolie, sono una fonte infinita di articoli e schede tv che parlano della loro famiglia allargata, delle iniziative benefiche, del loro rapporto messo a dura prova dalla malattia della bellissima attrice. Anche se molto riservati, non riescono a non far filtrare notizie che sono tra le più interessanti per il popolo dei “gossippari” di tutto il mondo.

Il pettegolezzo, lungi dall’essere una critica cattiva, è l’anima della popolarità. Molti tra i VIP devono proprio a questo passaparola mediatico che somiglia tanto a quello dei piccoli paesi di una volta, se il pubblico si interessa a loro, al punto da sentirli come “persone di famiglia”, essere felici per loro nel caso vivano un momento favorevole e, al contrario, dispiacersi se invece sono colpiti come tutti i “comuni mortali” dagli alti e bassi della vita.
I pettegolezzi sono anche un modo di partecipare alla loro esistenza, anche se da lontano, fantasticare su quello che faranno, vivere un pezzo del loro benessere o malessere perché, nel bene o nel male, li conosciamo.

I pettegolezzi reali

I pettegolezzi che attirano maggiormente l’interesse da un capo all’altro del mondo probabilmente non solo quelle dei VIP del mondo del cinema e della TV, ma delle teste coronate.

Il gossip post-moderno è iniziato con la favola tra l’attrice Grace Kelly e il principe Ranieri di Monaco, per passare a quello della vita di Lady Diana e del Principe Carlo. Il tempo passa e nonostante la fine tragica delle due principesse, tradimenti e colpi di scena, oggi hanno ereditato il loro testimone i figli.VIP_mini

La coppia formata da William e Kate Middlenton, incarna la favola moderna di una ragazza non di sangue blu che arriva a essere la principessa ereditaria al trono e a formare una bella famiglia, apparendo al mondo in modo sobrio e normale e comunicando un’idea reali lontana dalla mondanità e proprio dai problemi che furono invece dei genitori di William.

Anche i Ranieri hanno tra i loro rampolli i protagonisti dei pettegolezzi reali europei: il principe di Monaco e la sua principessa Charlen con i gemelli nati dal loro matrimonio, ma anche la bellissima Charlotte Casiraghi in crisi con il suo fidanzato, l’attore Gad Elmaleh e il recente matrimonio del fratello Pierre con Beatrice Borromeo in dolce attesa.
Una favola insomma che non ha mai fine e che appassiona incredibilmente chi sogna il mondo dorato dei reali e la loro vita sotto i riflettori fin dalla nascita.

I figli dei VIP
Tra i personaggi che invece riscuotono sempre maggiore interesse ci sono anche i figli dei VIP, personalità che hanno segnato il mondo dello spettacolo, della musica, del cinema e in genere dell’arte mondiale come Madonna.

Quest’ultima, regina del pop, è anche madre di due figli adolescenti che, crescendo, stanno cominciando a muovere i primi passi nel mondo dorato della moda (la figlia sarà testimonial di un noto profumo) mentre lei, a quasi 60 anni non accenna a cedere in popolarità e successi.

Anche Eros Ramazzotti e Michel Hunzicker hanno la loro delfina, la bella Aurora avuta nel primo matrimonio, che ha avuto non poche critiche per la sua partecipazione come presentatrice al programma X factor e che viene puntualmente seguita dai paparazzi nelle sue avventure. Immancabili sono anche le vicende sentimentali e sportive di una coppia inossidabile come Totti e Ilary Blasi, freschi genitori di Isabel.

E i calciatori con le veline? Un binomio che non accenna ad avere crisi, come i divorzi eccellenti tra i divi di Hollywood.

Insomma i pettegolezzi probabilmente non finiranno mai, ma il gusto che riescono a dare ai fan è impagabile e quindi basta tenersi aggiornati per sapere cosa fanno, dove si trovano, che emozioni vivono e quali sorprese gli riserva la vita.

Film Horror: da oggi li puoi vedere in streaming

Film Horror da Vedere in Streaming

Film da vedere in streaming e non solo

La nascita dello streaming ha permesso a tutti gli utenti del web di poter visualizzare in totale comodità i programmi tv, le dirette calcistiche ed i film dai propri dispositivi mobili, quali computer, smartphone e tablet. Per poter utilizzare lo streaming basta avere una connessione internet ed un dispositivo da utilizzare.

Il mercato inoltre offre numerose possibilità per poter visualizzare i contenuti in streaming, grazie alla nascita di abbonamenti a pagamento che permettono all’utente di avere una vasta scelta di palinsesti tv e cinematografici da scegliere e d vedere tutte le volte che vuole.

 

Film horror in streaming: i più gettonati

L’utilizzo dello streaming avviene soprattutto per poter visualizzare pellicole cinematografiche direttamente da casa. La richiesta di visualizzazioni da parte degli utenti avviene per tutti i generi di film, dal comico, al drammatico, al thriller, ma uno dei generi più visualizzati sono i film horror.

I film horror hanno appassionato sempre tutti gli amanti del cinema, in quanto hanno suscitato sempre emozioni forti in chi li guardava, quindi non c’è da stupirsi se una grossa fetta di utenti del web ricercano film horror in streaming, soprattutto pellicole molto vecchie, le quali difficilmente vengono riproposte in tv.

Vi sono varie possibilità per poter usufruire dello streaming online per vedere film horror, come ad esempio la sottoscrizione di abbonamenti a pagamento con società che offrono numerosi servizi, come ad esempio la visualizzazione di film ad alta definizione, la possibilità di visualizzare i sottotitoli oppure di vedere i film in lingua originale e con contenuti aggiuntivi speciali.

Film horror in streaming

I vantaggi di vedere un film horror in streaming

Tutti questi servizi invogliano i clienti a preferire sempre più lo streaming online in quanto possono usufruire di opzioni nettamente superiori a quelle presenti sulle classiche tv, come ad esempio la messa in pausa del film qualora un utente debba allontanarsi momentaneamente.

Inoltre per coloro che possiedono delle tv di nuova generazione, vi è la possibilità di trasmettere direttamente le immagini dal proprio dispositivo mobile alla televisione, permettendo quindi di godere della visualizzazione dei film su schermi nettamente più grandi.

Per coloro che invece non hanno intenzione di sottoscrivere degli abbonamenti a pagamento, vi è pure la possibilità di visualizzare comunque film horror in streaming, in quanto vi sono numerosi siti sparsi per il web che permettono la trasmissione online.

La differenza però tra i siti a pagamento e quelli gratuiti è che in questi ultimi spesso la qualità di risoluzione è inferiore rispetto ai film visualizzabili a pagamento, in quanto molti utenti si avvalgono delle visualizzazioni streaming gratuite, quindi i siti web sono affollatissimi e non riescono a soddisfare la domanda di tutti gli utenti.

Proprio per questo motivo, nonostante si abbia nella propria abitazione una linea ADSL ad alta velocità, la fase di caricamento del film è molto lenta, costringendo l’utente a dover attendere parecchio tempo prima che possa iniziare la visualizzazione.

 

Conclusioni finali

Poter vedere i film horror in streaming è quindi possibile per tutti gli utenti del web, grazie alle numerosissime opzioni offerte sul territorio italiano. La scelta di utilizzare lo streaming a pagamento o quello gratuito deve essere naturalmente fatta dall’utente finale, il quale dovrà decidere se risparmiare ma non visualizzare in HD o se pagare per visualizzare in alta definizione.