Panoramica sulle strategie Forex

Il Forex è il mercato valutario internazionale su cui vengono scambiate le valute dei paesi più attivi nel commercio mondiale, sia attraverso i contratti per differenza (CFD) che sul mercato delle cosiddette opzioni binarie.

strategie-forexPer strategia, nel mercato Forex, si intende una modalità di individuazione di situazioni, frequentemente ricorrenti in questo mercato che, per la periodicità con cui compaiono hanno fornito, in passato, indicazioni di comportamento valide dal punto di vista statistico.
Quindi, le strategie forex NON rappresentano modalità di previsione sulla direzione dei prezzi.

Per un trader è importante accorgersi del momento in cui si sta verificando una determinata situazione per posizionarsi nel mercato di conseguenza, seguendo la corrispondente informazione statistica. Per far ciò, esistono opportuni criteri e regole che il trader deve conoscere.

In generale, una strategia di trading Forex consiste in un insieme di regole che permettono al trader di gestire il trade in corso, stabilendo i momenti in cui:

  • entrare in un mercato
  • uscire da un mercato
  • mettere uno “stop loss”, definendo il livello di rischio per un trade

Tutti questi sono momenti topici, ovvero essenziali in qualunque trade. Inoltre, perché siano utili devono essere tutti conosciuti. Non basta, quindi sapere soltanto quando entrare in un mercato, perché i guadagni si materializzano solo alla chiusura di una posizione, non alla sua apertura.

Le strategie nel Forex si possono distinguere in due tipologie:

  • strategie di base
  • strategie avanzate

Le strategie di base sono più adatte ai principianti, tuttavia non sono soltanto per neofiti perché mostrano sempre, comunque, la loro validità.

Pertanto, man mano che un trader diventa più esperto, non deve dimenticarle, ma potrà associarle, vantaggiosamente, sia con altre strategie di base che con strategie avanzate.

Le strategie avanzate, naturalmente, sono più complesse dal punto di vista teorico e nella messa in pratica, tuttavia consentono un trading più raffinato, attraverso l’utilizzo di indicatori specifici, diversi da quelli delle strategie di base. Per attuare delle strategie avanzate, il fattore esperienza è particolarmente importante, molto più che per le strategie di base.

Le strategie di base utilizzano diagrammi semplici con simboli di riconoscimento per le regole base e pochi indicatori fondamentali.

Tre le strategie avanzate, invece, una molto comune è quella della media mobile, semplice o esponenziale, che rappresenta uno degli indicatori più utili soprattutto nel trading delle valute.

La media mobile semplice (SMA), si riferisce ai valori medi di una coppia di valute, in un certo intervallo di tempo. La media mobile esponenziale (EMA), invece, rappresenta la media ponderata, cioè pesata rispetto ai diversi valori, in un intervallo di tempo. La media mobile esponenziale rappresenta un indicatore più sensibile della media mobile semplice.
Tra le strategie avanzate vi sono anche i ritracciamenti di Fibonacci, una serie di numeri che entrano nella formulazione di teorie e strategie utilizzate dai trader esperti, strumento di analisi di utilizzo certamente non facile, che necessita di esperienza sul campo.

Un’altra strategia avanzata è quella che dell’indicatore Moving Average Convergence/Divergence (MACD), che consente di valutare l’andamento del trend in riferimento a una coppia di valute, attraverso le velocità con cui si verificano le medie mobili.

Ulteriori strategie e dettagli su tutto quello che riguarda il Forex e il trading online si possono consultare sull’ottimo sito http://www.mondoforex.com/

Rossella Bussetti alla settimana della moda

Abbiamo salutato la settimana della moda a fine febbraio, ma l’invasione delle maschere a Milano continua imperterrita, parola di Rossella Bussetti! Eh già! Perché se prima si dovevano fare i conti con tutti quelli che pur di essere fotografati nella sezione Voguistas del rinomato fashion web site, ora ce la siamo dovuta vedere con delle giustificatissime maschere di Carnevale! Si, perché dopo Venezia e Viareggio il Carnevale è arrivato anche nel capoluogo lombardo che vede il centro città animarsi di carri allegorici, maschere e coriandoli! Bambini in tutti gli angoli ridono felici nei loro vestitini da dame e bucanieri, mentre i genitori li rincorrono disperati cercando di fare meno vittime possibili tra i passanti. Così ogni persona che decida di dirigersi verso Piazza Duomo a Milano nel sabato grasso, è d’obbligo che indossi una maschera o per i più un po’ timidi almeno un cerchietto con orecchie da leopardo! Ma se a Carnevale ogni scherzo (e travestimento) vale, allora anche la settimana della moda fa la stessa funzione? Tutti allerta: durante la settimana della moda, bando al buon gusto, buttatevi tutti nell’armadio e indossate un po’ quello che vi capita, tutto è concesso e più fantasie vi ritroverete addosso più possibilità avrete di finire su Internet! Ma allora la domanda sorge spontanea: se alla Fashion Week tutto è concesso, tanto vale spostare il tutto qualche tempo dopo in concomitanza con il Carnevale no? Ma forse, così, ci sarebbe troppa concorrenza da battere per entrare a far parte dei Voguistas! Meglio tenere i due momenti temporalmente separati, nonostante moralmente, coincidano!

http://rossellabussetti.blogspot.it/

SISTRI al via

Lo scorso 03 marzo 2014, è partito nuovamente il SISTRI per tutti gli enti e le imprese produttori di rifiuti pericolosi.

Con il DDL “Milleproroghe” sono stati:

– posticipata al 31 dicembre 2014 l’applicazione dell’attuale regime “cartaceo”, basato su registri di carico/scarico e formulari di trasporto;

– posticipato di conseguenza il relativo regime sanzionatorio.

E’ stata invece confermata la partenza dell’operatività del sistema dal 3 marzo 2014 per i produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi, nonché i Comuni e le imprese di trasporto di rifiuti urbani (pericolosi e non) della Regione Campania

Si ricorda che per “enti o imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi” si intendono i soggetti che, in relazione alla loro attività professionale, producono rifiuti speciali pericolosi.

Non rientrano nella previsione normativa i produttori iniziali di rifiuti urbani, ancorché pericolosi.

Inoltre, sulla base della Circolare n. 1 del 31 ottobre 2013, da tale obbligo debbano essere esclusi i produttori iniziali che non sono organizzati in enti o imprese.

Che cosa fare?

I passaggi fondamentali sono quantomeno 3:

–        Iscrizione

–        Verifica di funzionalità

–        Allineamento dati anagrafici

–        Allineamento giacenze

Vedi un approfondimento: http://www.ambientesicurezzanews.it/amb/avvio-del-sistri-03-marzo-2014.php

I nostri servizi: http://www.matteomelli.it/ambiente/consulenza-ambientale-sistri.aspx

OreGold: un investimento di valore

Negli ultimi anni pochi titoli o azioni si sono rivelati un investimento valido e sicuro. Tenere i propri soldi sotto ad un materasso non è però certamente una soluzione! Anche in tempi di crisi e discontinuità dei rendimenti finanziari esiste ancora qualcosa di tangibile per gli investimenti: l’oro.

Chi sceglie questa preziosa materia prima può avere un partner d’eccezione al proprio fianco: OreGold.

OreGold è una rete di negozi diffusi su tutto il territorio nazionale che permette all’investitore di rivolgersi ad un partner sicuro, affidabile e concreto come l’oro! Anche chi risiede lontano dai negozi, o semplicemente preferisce affidarsi ad una spedizione sicura e a domicilio, può avvalersi di OreGold. La rete mette infatti a disposizione un accurato sito internet ed una preziosa assistenza attraverso il numero verde raggiungibile dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 09 alle 18. Attraverso lo stesso numero è inoltre possibile chiedere informazioni di ogni tipo su tuti i prodotti offerti da OreGold.

Ma quali sono i prodotti acquistabili attraverso i negozi o il sito? Innanzitutto i lingotti d’oro. Molti pensano che investire in oro sia un’operazione destinata solo alle persone con un’enorme disponibilità economica, ma OreGold dimostra che non è affatto così. Infatti i lingotti d’oro sono disponibili in diverse pezzature a partire da dieci grammi, con un investimento minimo che si aggira quindi sui trecento euro (a seconda della quotazione dell’oro, costantemente monitorata).

I lingotti possono essere acquistati in pesi via via maggiori, fino ad arrivare al lingotto massimo disponibile, dal peso di un chilogrammo. Un vantaggio derivante dall’acquisto di lingotti d’oro a titolo di investimento è dato dalla mancanza di tassazione di questo tipo di materia prima, sulla quale non pesa alcun tipo di tassazione nè al momento dell’acquisto nè per il mantenimento dell’investimento stesso.

Inoltre l’investimento in lingotti è semplice da riscattare grazie all’altissima valutazione offerta da OreGold nel caso di vendita, possibile in ogni momento a prescindere dal tempo trascorso dall’acquisto.

OreGold non è però solo lingotti: attraverso il sito o nei negozi del gruppo è possibile anche acquistare monete d’oro come le sterline, o altre monete come ad esempio i marenghi in oro, con un prezzo accessibile alla maggior parte dei risparmiatori, anche piccoli.

OreGold è in grado di offrire ai propri clienti prezzi concorrenziali e facilmente confrontabili con quanto proposto da altri operatori del settore: i prezzi sono infatti quanto di più conveniente si possa trovare sul mercato, con la garanzia di un prodotto certificato e garantito nel peso e nel valore effettivo.

Traduttore.it, per non restare mai senza parole!

Stai per andartene in vacanza in Spagna…e non parli una parola di spagnolo? Certo avresti bisogno di un traduttore, ma invece di caricarti di libri e libretti, perché non digiti semplicemente l’indirizzo di traduttore.it? Questo traduttore rappresenta decisamente il modo migliore per avere una traduzione affidabile, rapida e soprattutto gratuita, al contrario ad esempio di quanto offrono molti siti sul web, che al momento di tradurre offrono risultati assurdi.

Traduttore.it ti permette di avere immediatamente la parola che ti serve, sia per svago che per lavoro, oppure di capire finalmente il significato di quella canzone che cantano tutti, ma che per il tuo inglese scolastico è assolutamente inaccessibile.

1

Come funziona traduttore.it? Ma è facilissimo! Scrivi o incolla nel primo riquadro il testo da tradurre (1): puoi inserire direttamente tu la lingua di partenza. E se non la conosci? Nessun problema : il rilevamento automatico farà il suo lavoro, e ti indicherà immediatamente la lingua di provenienza, poi sceglierai  l’ altra lingua in cui tradurre il testo. (2)

2

Clicca sul tasto “traduci” ed ecco la tua traduzione: in un attimo il lavoro è fatto. Hai a disposizione 45 lingue, che comprendono tutte quelle europee, ma anche il cinese, l’ ebraico e l’arabo. Spesso non devi semplicemente riscrivere la traduzione, ma utilizzarla in una conversazione: traduttore.it ti fa ascoltare la frase tradotta, per insegnarti la perfetta pronuncia.

3

Se poi hai bisogno di conoscere meglio la nostra lingua…ci pensa traduttore.it! In questo sito è possibile infatti utilizzare un vocabolario di italiano per scoprire il significato di parole che non conosci (3). Se hai fatto ricerche precedenti, le conserverà in memoria e te le mostrerà nella colonna di sinistra (4)

4

Traduttore.it offre anche un tool con il quale potrai effettuare la ricerca dei sinonimi (5), che ha lo stesso funzionamento, rapido e intuitivo,  del vocabolario d’italiano. Digita la parola che cerchi e con un click avrai immediatamente il risultato, con tutta una serie di espressioni simili da poter usare.

5

Traduttore.it è quindi un sito dalle molte funzioni, che può aiutarti in tanti modi differenti. Traduzioni immediate per lavoro o se ti trovi in vacanza (o perché no anche per curiosità personale), vocabolario d’italiano per un perfetto uso della nostra lingua, un dizionario dei sinonimi per ampliare il tuo lessico…cosa vuoi di più?

7

In realtà all’interno del sito è presente anche un vocabolario per le traduzioni da e verso il latino (6): utile per scoprire il significato di qualche espressione famosa ma magari per te sconosciuta…ma sei sicuro che ti serva davvero? In fondo il latino è una lingua morta…non sarebbe più utile imparare a dire “ti amo” in spagnolo?

La medicina orientale: lo shiatsu

Il malessere quotidiano crea disturbi non solo di carattare fisico, viene ad incidere anche sugli aspetti più reconditi dell’organismo.

La psiche e il corpo sono legati da un filo diretto. Prendersi cura dell’uno e dell’altro aiuta a vivere in uno stato di perfezione ed equilibrio. Lo Shiatsu è la disciplina ideale che con le sue tecniche manipolative si prende cura dell’individuo a 360 gradi.

Lo Shiatsu di IRTE non si limita ad intervenire sul disturbo mediante le serie di cure di manipolazione ma incide alla radice. Sono tecniche che raggiungono l’obiettivo a livello fisico e a livello emotivo. Si parte dalla causa per raggiungere la pienezza fisica.

Shiatsu IRTE è a Bologna e garantisce il miglioramento della qualità della vita. Affidarsi a Shiatsu IRTE non è solo conveniente, è una sicurezza che si lega alla necessità di contrastare sensazioni di disagio fisico e psichico.

Non peccare di scetticismo è solo una fortuna; essere favorevoli e approcciarsi benevolmente alla pratica manuale assicura l’azione diretta sul flusso energetico del corpo umano. Da Shiatsu IRTE  è possibile praticare ogni tipo di massaggio, stimolare direttamente i recettori sensoriali di mani, piedi  e altri punti centrali del corpo per agire direttamente sulla parte dolorante.

Ridona equilibrio alla tua persona e alla tua vita. Non lasciarti sopraffare dal malessere. La tecnica manipolativa dello Shiatsu è a Bologna solo per te, per fornirti tutti i piacevoli segreti delle tecniche orientali. Esplorare e interpretare l’arte giapponese con tecnica di digitopressione apre la mente a nuovi orizzonti.

Affidati allo Shiatsu di IRTE e risolvi i tuoi problemi. Intreccia la tua vita con le pratiche orientali e scoprirai nuovi mondi!

Visita il nostro sito: http://www.shiatsuirte.it/corsi/bologna